Spice Bazaar Istanbul (Bazar egiziano)

Bazar delle spezie

Bazar delle spezie, conosciuto anche come Bazar delle spezie egiziano situato in Istanbul Eminönü, è in servizio dal 1660. Ha un posto popolare tra i più antichi bazar di Istanbul. Questo edificio storico è una delle prime destinazioni dei turisti che vengono in Turchia. Oltre a spezie colorate, vestiti locali, noci, fiori, semi e caffè.

Spice Bazaar Istanbul

Spice Bazaar offre anche belle foto per i turisti. Spice Bazaar è uno dei luoghi in cui è possibile entrare e visitare per assaporare quell'atmosfera anche se non è necessario acquistare qualcosa durante Eminonu in tour. Il Bazar egiziano ed i suoi dintorni, che testimoniano la storia di Istanbul, sono tra le rare bellezze che dovresti prendere del tempo se non l'hai ancora fatto.

Caratteristiche del bazar delle spezie

The Spice Bazaar, vicino al mercato dei fiori e dietro la Moschea Yeni a Eminönü, fu costruito nel 1660 da Turhan Sultan. Questo edificio storico che fu costruito da Kazım Ağa e restaurato dal Comune Metropolitano di Istanbul tra il 1940 e il 1943. Se ti chiedi quale sultano fu costruito il Bazar delle Spezie, possiamo dire che la costruzione dell'edificio iniziò con le istruzioni di Safiye Sultan, la moglie di Murat il 3.

Tuttavia, dopo che Safiye Sultan si è seduto nel vecchio palazzo dopo la morte di Mehmet III, la costruzione non è stata completata. Su questo, la madre di Mehmet il 4, Hatice Turhan decide di costruire una moschea e chiede un bazar nel complesso. Così, Yeni Mosque e Spice Bazaar, dove Mustafa Ağa era l'architetto, arrivarono fino ad oggi.

Nel luogo in cui si trovava il bazar, c'era un bazar coperto chiamato Makron Emvolos. Quando fu costruito questo bazar nel distretto in cui risiedono gli ebrei, gli ebrei furono trasferiti a Balat.

Bazar delle spezie è stato chiamato Yeni Bazaar (New Bazaar) e Valide Bazaar nel 17 ° secolo.

Poiché la maggior parte delle merci vendute nel bazar sono prodotti e spezie dall'Egitto, ha iniziato a essere chiamato Bazar egiziano dopo la metà del 18 ° secolo. Il bazar, che ha avuto due grandi incendi nella storia e ha raggiunto i giorni nostri con tutte le sue riparazioni, è stato costruito a forma di L in classico stile ottomano.

Il bazar ha 6 porte, 4 grandi e 2 piccole. Oggi, alcuni dei principali negozi del bazar includono Ramazan Canbaz, Arifoglu Spice, Gulluoglu e Hazer Baba.

Ti chiedi se bazar egiziano e gran bazar sono uguali? Possiamo dirti che sono entrambi posti diversi.

Cosa c'è nel Spice Bazaar?

Ci sono negozi di spezie, negozi che vendono aromatici, oli vegetali ed essenziali, mangiatori di aromi, gioiellerie e negozi turistici nel Bazar delle spezie. Autentico aspetto colorato lampadari di vetro, pantofole palazzo pompon, abiti turistici e folcloristici ricamati, gioielli in argento, ceramiche, piatti di piastrelle, tribù, tazze, narghilè, intrecci, cuscini del soggiorno decorati, tappeti e selle nel bazar egiziano, che è una zona molto grande. Puoi trovare molte cose tra cui.

Inoltre, puoi trovare miscele di lime, zenzero, liquirizia, camomilla, salvia, cannella e scorza di mela tè alle erbe, oli rari, erbe secche, fiori, radici, conchiglie.

Cosa c'è nel Spice Bazaar?

Luoghi da visitare intorno al bazar delle spezie

Se vai allo storico Spice Bazaar, ci sono luoghi che puoi visitare in un ambiente molto vicino. Moschea Yeni, che è storico come il Mercato dei fiori e il Spice Bazaar, al primo posto tra questi luoghi. Inoltre, il Balkapani, dove si trovano i mieli di vari luoghi del periodo ottomano Hasırcılar Street, proprio dietro il bazar.

Balkapani, che è realizzato nel tipo classico caravanserraglio e ha un cortile nel mezzo, è uno dei luoghi che potrebbero interessarti. Se lasci la porta laterale del Bazar delle spezie, non dimenticare di comprare il caffè Kuru Kahveci Mehmet Efendi e Nuri Toplar che è anche vicino a Hasırcılar Street. Quello che non dovresti dimenticare è di portare con te la macchina fotografica mentre visiti i luoghi storici che vissero dal periodo ottomano al periodo repubblicano.

Spice Bazaar è aperto domenica?

Puoi visitare il Bazar delle spezie ogni giorno della settimana. È stato chiuso la domenica in passato. Tuttavia, gli intervalli di tempo aperti variano in base ai giorni.

Orari di apertura del bazar delle spezie

Giorni feriali: 08.00-19.30

Sabato: 08.00-20.00

Domenica: 09.30-19.00

Il Bazar delle spezie è chiuso in tutte le festività religiose islamiche e nella festa della Repubblica del 29 ottobre.

Dov'è il bazar delle spezie?

Indirizzo: Rüstem Paşa Mahallesi Spice Bazaar No: 92

Eminönü - Fatih / Istanbul Turchia

Come andare al bazar delle spezie?

tram: Puoi andare a piedi dopo essere sceso alla fermata Eminönü utilizzando la linea del tram Bağcılar-Kabataş per raggiungere il Bazar delle spezie, situato proprio accanto al mercato dei fiori di Eminönü.

Traghetto: Puoi arrivare a Eminönü usando barche e motori da Üsküdar, Kadıköy e Bostancı.

bus: 37 E Yıldıztabya-Eminönü, EM 1 e EM 2 Eminönü-Kulaksız, 38 E Gaziosmanpaşa State Hospital-Eminönü, 36 KE Karadeniz Mahallesi-Eminönü hanno numerato gli autobus IETT per raggiungere il Bazar delle spezie.

Spice Bazaar Istanbul

Per maggiori informazioni, visita: Gestione del bazar delle spezie

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *